ORARIO DI ENTRATA, RITARDI, USCITE IN ANTICIPO, ASSENZE

Al fine di migliorare l’attività didattica ed organizzativa della scuola, si rende opportuno fornire alcune informazioni.

  1. Gli studenti devono entrare a scuola al suono della campana dalle ore 8:05 alle ore 8.10. “Per assicurare l’accoglienza e la vigilanza degli alunni, gli insegnanti sono tenuti a trovarsi in classe cinque minuti prima dell’inizio delle lezioni e ad assistere all’uscita degli alunni medesimi”.
  2. Gli alunni in ritardo, dalle ore 8:16, saranno autorizzati ad entrare all’inizio della seconda ora ed i docenti in servizio annoteranno il ritardo di un’ora sul registro di classe.
  3. Le uscite anticipate e le entrate oltre le ore 8.16 dovranno necessariamente essere preventivamente autorizzate dal Dirigente Scolastico o dai suoi Collaboratori prima dell’annotazione sul registro elettronico.
  4. L’eventuale ritardo dovuto all’uso dei mezzi pubblici sarà opportunamente valutato.
  5. Le date ed il numero dei ritardi, delle uscite in anticipo e delle assenze saranno periodicamente comunicati alle famiglie e valutati eventuali provvedimenti disciplinari.
  6. Le uscite anticipate sono consentite solo in caso d’inderogabile e motivata necessità comunicata dal genitore o d’improvvisa impossibilità a concludere l’orario previsto per sopraggiunti problemi di salute. I permessi di uscita dovranno essere valutati e vistati dal Dirigente Scolastico o dai suoi Collaboratori.
  7. Non sono ammesse assenze collettive dalle lezioni, che verranno valutate come assenze ingiustificate. Gli studenti saranno riammessi a scuola se accompagnati dai genitori. Qualora questi ultimi fossero impossibilitati, lo studente è comunque riammesso ma i genitori saranno tenuti a presentarsi presso gli Uffici della Dirigenza non oltre il terzo giorno successivo all’astensione.
  8. Le assenze devono essere giustificate dai genitori il giorno successivo all’assenza. In caso di mancata giustificazione sul libretto, eccezionalmente, possono essere ammessi alla frequenza dal docente di classe della prima ora; l’assenza andrà comunque giustificata entro 2 giorni salvo chiedere l’intervento dei genitori.

Comunicato orario di entrata, ritardi, uscite in anticipo, assenze